Nella sezione ‘recensioni’, l’ultima su “Spettabili tutti” uscita su il manifesto…

il 19 gennaio è scomparso Vincenzo Esposito, uno dei tre fratelli Esposito, gestori della Phonotype, la storica etichetta discografica napoletana. Vorrei ricordarlo invitandovi a leggere, o rileggere, l’intervista che gli feci nel 2005 per Alias, supplemento de “Il Manifesto”. Il pdf di questa intervista è nella sezione ‘articoli’ di questo sito.

Ricordo, a chi fosse interessato, che il libro Spettabili Tutti, parole e musica di Gianfranco Marziano è acquistabile con carta prepagata sulla pagina facebook Spettabili Tutti (oppure scrivendo a [email protected]) e, per ora, nei seguenti punti vendita:

Napoli: Neapolis (via S. Gregorio Armeno n. 4), Perditempo (vico S. Pietro a Maiella n. 8)

Salerno: Disclan (piazza Portanova n. 23), Cibarti (via de’ Mercanti n. 68), DooDah (via Vito Lembo n. 16/18), I Viceré (L.go Cassavecchia n.6).

Roma: Mondolibri (l.go Valsabbia n. 7/8).

Ecco finalmente il libro sull’inimitabile Gianfranco Marziano. Ho in programma già due presentazioni, la prima il 19 luglio a Napoli alla Casina Pompeiana nella Villa comunale e la seconda il 21 luglio a Salerno presso Cibarti in via dei Mercanti. Per tutti i dettagli puoi andare alla pagina dell’evento cliccando sul link oppure seguirmi su Spettabili tutti per essere informato sulle prossime iniziative.

Per info e approfondimenti scrivi a [email protected]

Venerdì 8, alle ore 11, proporrò una mia relazione dal titolo The street, the voice, the print: Overturning the sources in the making of a book, al Convegno Internzionale dei Bibliotecari dei Conservatori di Musica, federati nella Iaml (International Association of Music Libraries, Archives and Documentation Centres. Il convegno si terrà all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Dopo Bari, Palermo e Roma finalmente anche a Napoli la presentazione del mio Gli spazi della canzone. Ne discuterò con Claudio Corvino, Claudio Vedovati e Anita Pesce (che ha organizzato l’incontro). Appuntamento il 18 giugno alle ore 11 alla Casina Pompeiana in Villa Comunale.

Ormai ci siamo… entro luglio uscirà il mio libro autoprodotto “Spettabili tutti”, dedicato alle parole e alla musica dell’impareggiabile Gianfranco Marziano: un lavoro che cerca di spiegare come ha potuto, questo personaggio, diventare una superstar senza fare nessuno sforzo e che cosa ci dicono le sue canzoni, i suoi racconti, i suoi fumetti, le sue performance…

Nella sezione ‘Collaborazioni e saggi’ il pdf di un mio contributo al libro La canzone siciliana a Palermo Un’identità perduta, a cura di Orietta Sorgi. Il volume, pubblicato dalla Regione Siciliana, consta di una lunga ricostruzione storica di Consuelo Giglio (accompagnata, oltre che dal mio, dai saggi di Rosario Lentini, Maria Antonella Balsano, Ignazio Macchiarella e Massimo Privitera), sulla canzone palermitana di fine Ottocento e inizi Novecento, un patrimonio sconosciuto finalmente riportato alla luce e criticamente indagato. Nel mio L'”efficacia simbolica” della canzone napoletana, tento di mostrare come il genere si sia costituito come modello simbolico per altre produzioni urbane, come quella palermitana. Il libro è stato presentato a Palermo, a palazzo Mirto, martedì 25 maggio con gli interventi di Sergio Bonanzinga, Rosario Lentini, Orietta Sorgi, mio e della stessa Consuelo Giglio.